Samsung richiama il suo nuovo Galaxy Note 7 in tutto il mondo, la batteria prende fuoco!

Dopo la notizia del terminale Samsung Galaxy Note 7 che ha preso fuoco durante la ricarica, Samsung ha deciso di richiamare il suo nuovo smartphone in tutto il mondo.

​E' stato presentato solo un mese fa, ed ora Samsung Electronic si trova costretta a ritirare dal mercato il suo dispositivo di punta Galaxy Note 7.
La notizia ha dell'imbarazzante ma l'azienda riferisce di aver trovato un problema alla batteria, mentre il cellulare è in carica infatti tende ad incendiarsi se non addirittura a scoppiare, per questo ha duvuto fermare le vendite.

Fortunatamente per i clienti, Samsung sostituirà senza spese aggiuntive tutti i Galaxy Note 7 indipendentemente dalla data di acquisto.

In precedenza i casi riportati in tutto il mondo dall'agenzia di stampa Sud Coreana erano 5, infatti si ipotizzava che il problema fosse circoscritto solo in Corea, successivamente Samsung ha affermato di essere stata allertata per 35 casi in tutto il mondo.

Numerose sono le foto postate sul web, di seguito una galleria

Tante offerte con il back to school di Amazon, c'è...
Piccolo prodotto per piccolo prezzo = JBL Go

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Martedì, 14 Agosto 2018

© Darioprovenzano.it
Tel. +39 3472263464

0
Condivisioni
0
Condivisioni