Occhio alla tecnologia, ti potrebbe rubare il lavoro!

Cinque milioni di posti di lavoro potrebbero scomparire nei prossimi 5 anni. La causa è dovuta ai grandi progressi che la tecnologia sta facendo in questi anni.

Sviluppi nel campo dell’intelligenza artificiale, della robotica e la biotecnologia potrebbero portare uno sconvolgimento nel mondo del lavoro simile alle precedenti rivoluzioni industriali.

 

Può sembrare fantascienza ma non lo è

Questo infatti è uno dei temi principali del World Economic Forum di Davos (Svizzera), dove capi di stato e principali figure del mondo degli affari si uniranno domani 20/01/2016 per discutere dell'occupazione minacciata dall'industria 4.0. La stima è di 7,1 milioni posti di lavoro nei paesi più ricchi sostituiti da macchine artificiali.

Fortunatamente queste macchine non si creano da sole, altra stima infatti è un incremento di 2 milioni di posti di lavoro nella tecnologia. Il 65% dei bambini che iniziano le scuole primarie nei nostri anni, si ritroveranno a fare dei lavori che ancora oggi non conosciamo.

 

Il data center in mare di Microsoft
90.000 followers su Instagram: Guarda cosa succede...
 

Commenti 1

Ospite - Luigi il Giovedì, 21 Gennaio 2016 14:21

Lo scopo del progresso è liberare l'uomo dalla fatica.
Grazie alle macchine ai computers ed ai robots oggi gli uomini potrebbero lavorare poco e tutti.
Il solo problema sono gli sporchi interessi di Banche e Multinazionali, che vogliono l'obsolescenza programmata, per favorire i loro guadagni, riducendo di conseguenza l'umanità in schiavitù. Costruire male gli oggetti, per costringere gli uomini a ricomprarli continuamente, questo e solo questo è il problema oggi )

Lo scopo del progresso è liberare l'uomo dalla fatica. Grazie alle macchine ai computers ed ai robots oggi gli uomini potrebbero lavorare poco e tutti. Il solo problema sono gli sporchi interessi di Banche e Multinazionali, che vogliono l'obsolescenza programmata, per favorire i loro guadagni, riducendo di conseguenza l'umanità in schiavitù. Costruire male gli oggetti, per costringere gli uomini a ricomprarli continuamente, questo e solo questo è il problema oggi :))
Già registrato? Login qui
Ospite
Martedì, 14 Agosto 2018

© Darioprovenzano.it
Tel. +39 3472263464

0
Condivisioni
0
Condivisioni